La tecnica delle ecoline permette di realizzare illustrazioni dai colori vivaci, si tratta di inchiostri idrosolubili dai toni sgargianti e molto concentrati, venduti in boccette di vetro. Sono ampiamente utilizzate nel campo dell’illustrazione e del fumetto, permettendo campiture omogenee e piatte all’occorrenza. Vengono impiegate anche ad aerografo, ad esempio per riempire e sfumare gli sfondi delle illustrazioni.
Utilizzando le ecoline si impara presto a fare i conti con un colore che si asciuga immediatamente e che tende a corrodere la carta, così diventa indispensabile avere una mano decisamente veloce e precisa. La colorazione è per velature dal chiaro allo scuro, così come nell’acquarello, con la differenza della continua solubilità del pigmento che quindi tende a mischiarsi con quello dato sopra. Altre differenze con la tecnica dell’acquarello è la brillantezza dei colori e l’effetto mai coprente, l’acquarello infatti risulta essere un po’ più corposo. Effetti diversi e molto interessanti si possono ottenere sulla carta asciutta o bagnata, come vedere ad esempio una goccia di colore che si espande su una superficie umida.

Utilizzo Ecoline della Royal Talens, ormai hanno davvero molti anni ma continuano a produrre colori brillanti e senza grumi. Ottime!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Tipologia progetto Illustrazioni Fiction e Non Fiction
  • Competenze necessarie Padronanza delle tecniche di riproduzione delle immagini a mano libera e della tecnica di illustrazione con Ecoline
  • Tecnica Ecoline
  • Anno di progetto 1999-2017